Il Commissario Straordinario dell’A.T.C. BR/A, acquisita l’approvazione della Sezione Sostenibile e tutela delle risorse forestali e naturali della Regione Puglia giusta nota del 23.02.2021 con prot. n. 1994, con delibera n. 12 del 24.03.2021, nel rispetto della normativa vigente in materia e del Programma di interventi 2021, ha deciso di incentivare, con un contributo, la messa a coltura di essenze a perdere a fini faunistici.

Il Presente Bando dell’importo complessivo di € 25.000,00 (venticinquemila/00) viene finanziato con le risorse stornate dalla Regione Puglia all’A.T.C. BR/A, giusti D.D.S. n. 520 del 13.12.2018 e D.D.S. n. 529 del 19.12.2019, ed ha la copertura al punto 1-f-1-a ed al punto 1-h-1-a della voce Uscite del Bilancio Preventivo 2021, assestato all’avanzo di gestione al 31.12.2020.

 

Lo stanziamento massimo per la semina di colture a perdere primaverili e autunno/vernine a fini faunistici è di €. 25.000,00, così ripartite:

 

1. €. 20.000,00 per gli interventi da realizzare nel territorio destinato alla caccia programmata della Provincia di Brindisi;
2. €. 5.000,00 per gli interventi da realizzare nelle Zone di Ripopolamento e cattura (Z.R.C.) e nelle Oasi della Provincia di Brindisi, come da Piano Faunistico Venatorio Regionale 2009-2014, prorogato, con Delibera di Giunta n. 1336 del 24.07.2018, fino all’approvazione del nuovo P.F.V..

 

La concessione degli incentivi verrà effettuata sino ad esaurimento delle risorse disponibili.
Per ciascuna istanza accolta l’A.T.C. provvederà a richiedere un Codice Unico di Progetto (C.U.P.)

Tutte le info nel bando allegato.

Torna su